Conoscete il concetto di “miglio in più”?

Si tratta sostanzialmente di arrivare ad un punto, fermarsi, e capire che si può fare un miglio in più; si può ancora camminare, anche se sarebbe sufficiente arrivare dove si è.

Il miglio in più è una scelta, perchè l’obbligo è stato già espletato, e molto si è messo in gioco.

Tuttavia il miglio in più è quella parte ancora più ignota, sconosciuta e promettente; ma richiede molto, moltissimo impegno senza possibilità di appello, senza sconti e senza tornare indietro. D’altra parte, se vuoi conquistare devi camminare. Non si tratta di conquista territoriale, ma di obiettivi personali. Si tratta di mettere le proprie gambe, il proprio viso, il proprio cuore al servizio di altri, e unire passione, amore, lavoro in poche ore, o in pochi giorni.

A me è successo questo: Napoli mi ha travolto.

E’ caotica, frenetica, affamata.

Sì, Napoli è affamata.

Ha fame di colori, di persone, di sole anche dentro la pioggia battente, e di traffico.

E’ famelica, antica e femmina, a volte anche isterica, ma poi… ci sono oasi di pace, di silenzio, simili a piccoli occhi del ciclone.

L’evento da “Essenzialità Bio” a Cicciano è stato rivelatore, e divertente. Mi sentivo spossata, avevo dormito poco e avevo messo già quasi tutto di me in quelle ore precedenti: il viaggio è stato stancantissimo e difficile, la sera prima molto arricchente ed impegnativa.

Mi vengono in mente dei nomi, dei volti: Noemi, la chioma rossa che si è prestata per provare i miei prodotti.

Autilia e suo marito, cuori pulsanti del negozio, ordinato spazio di mattonelle di bellezza.

Le ragazze del gruppo “Ogni Riccio è un Biocapriccio”, che durante la cena e l’evento mi hanno accolto come fossi di casa…e come fossi riccia anch’io. Ihihihi…

“Ehi, tu, Miss Scintilla!”

Sono delle ninfette dispettose, amorevoli, generose, fresche, incasinate e divertenti.

Infine, Luisanna, Martha e Rossella. Ho avuto l’onore e il piacere di vederle insieme per la prima volta, per la prima assoluta volta in cui si riunivano tutte e 3, e sono 3 parti dello stesso cuore, perchè nella loro profonda diversità si completano e si incastrano.

E sono così felice, così felice di aver fatto quel miglio in più.

Scintilla Tour – Tappa Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *